Banda di ragazzini terribili disturba e provoca danneggiamenti

Una banda di ragazzini terribili (il più piccolo avrebbe 12 anni) che da qualche tempo si sta rendendo protagonista, di episodi di vero e proprio vandalismo urbano. Il tutto senza che chi è preposto a far rispettare le regole, intervenga. Il fenomeno è stato denunciato pubblicamente dalle colonne di un opuscolo informativo, “Sa ghirda”, edito dall’amministrazione Comunale, distribuito nei locali commerciali del paese e leggibile nel sito del Comune, che ha definito i comportamenti della bande dei minorenni: “Atti devianti”. Una delle ultime “bravate” è consistita nel prelevare dal contenitore posto davanti alla farmacia del paese le siringhe utilizzate, alcune delle quali con l’ago innestato, e seminarle lungo il corso del paese. C’è molta preoccupazione e in tanti, compresi gli amministratori comunali, si chiedono  cosa facciano ragazzini dell’età media di 14 anni in giro fino alle due o alle tre di mattina, arrecando disturbo a chi ha il sacrosanto diritto di riposare perché l’indomani lo attende una giornata di lavoro.

Piero Marongiu

Fonte